fbpx

Testimonianze

160CM da voce a tutte le persone che vogliono condividere la propria testimonianza.
Raccontaci la tua storia e aiuta le persone con SM

160CM da voce a tutte le persone che vogliono condividere la propria testimonianza.
Raccontaci la tua storia e aiuta le persone con SM

Laura Lussiana

"Altro che sentirsi offesi: ti ammiro e so bene di cosa parli, anche se sono una “soft new entry” nella faccenda. Ti seguo nelle avventure e mi dai un sacco di positività nell’affrontare le insicurezze che Fuck SM ti regala a larghe mani!"

Giuseppe Piscopo

"SM non può niente, contro di te!
Che sarà mai un pochino di mal di schiena, per te, per quanto doloroso e fastidioso?
L’hai detto, avere la bici con te già ti fa stare meglio.."

Valter Salvato

"Ciao Fabio complimenti
mai abbattersi sei di aiuto a chi ha paura di seguire il suo pensiero".

Ciro Tieri

"Vai cosi che va bene…Grande come te ne conosco veramente pochi anzi pochissimi anzi uno, Tu".

Valeria Giardino

"Non devi scusarti. È difficile venire fuori nel mondo e parlare di sé. Sei molto coraggioso, un esempio".

Giuseppe Piscopo

"La tua storia trasuda umanità, lascia che l’emozione ti prenda in questi momenti in cui ti racconti.. riesci ad infondere ancora maggiore speranza in tutti, per come affronti la malattia".

Tiziana Salomone

"Non devi scusarti, sei un uomo e come tale esprimi le tue emozioni, i tuoi sentimenti, avrei voluto conoscerti prima…tu sei certamente una persona di grande qualità, grazie comunque, ti seguo con piacere. Un forte abbraccio".

Dyana Donatiello

"Ciao Fabio, complimenti!
Anch’io come te quando parlo della mia condizione mi emoziono sempre, molte persone mi chiedono, come mi sento…nel mio piccolo cerco di dare un messaggio di speranza e aiutare i genitori dei piccoli nani".

Paola Dafne Pennacchietti

"Fabio grazie di aver condiviso il tuo percorso, ora ho chiaro che il tuo impegno è la tua determinazione sono stati fondamentali! E la tua definizione di malattia emozionale è perfetta…Ti abbraccio forte".

Laura Lussiana

"Condivido praticamente tutte le tue considerazioni…una in particolare mi sente super d’accordo ed è questa: è una malattia emozionale e ci insegna a rispettarci…e a perdonarci!"

Valter Salvato

"Ciao Fabio ho letto con interesse sei veramente un grande anch’io nel mio piccolo un anno fa mi hanno fatto 3 bypass alle coronarie ho affrontato il tutto tranquillo e senza ansia perché non ci sono alternative. Ripeto sempre volere è potere. Buona serata".

Emanuela Cappai

"Fabio, io non sono mai stata un’atleta, ma il mio percorso di vita ha seguito la tua stessa filosofia!"

Marcello Campagnoli

"Il mezzo di contrasto per la diagnostica si mette in vena;
il mezzo di contrasto per la terapia SM si mette in Bici".

Marcello Campagnoli

"Le grandi emozioni che cerco in luoghi e paesaggi unici non valgono una pedalata sotto la pioggia e lungo le rive del Po. Le persone, non “malati” o “invalidi” con SM, sono un meraviglioso esempio di come reagire e vivere".

Albergo Teresa

"Grazie Fabio, a coloro che fanno parte di 160cm e ai soggetti partner. È affascinante, emozionante vedere il percorso di crescita comunitaria che si sta sempre più creando. Un nuovo punto di partenza che è e sarà l’apripista di tanti altri eventi".

Tina Carlone

"Grazie a te Fabio per aver dato un’occasione a tutti noi per dimostrare che nonostante tutto, nonostante il tempo avverso che ci ha dato contro, l’abbiamo affrontato con il sorriso sul volto. Perché è questo che cerchiamo di fare ogni singolo giorno, affrontare la nostra malattia cercando di essere più forte di lei. E anche quando tenterà di farci cadere, noi continueremo a rimontare in sella!"

Marcello Campagnoli

"Studiare ringiovanisce il corpo e lo spirito; studiare adesso è una delle tante sfide che dimostrano la stoffa del campione ed il cuore generoso che vuole aiutare gli altri mettendosi sempre in “gioco” in prima persona".

Giuseppe Piscopo

"E’ disarmante la tranquillità e serenità con cui parla della sua malattia…

Fabio Wolf è un esempio per tutti.. Lo sport è diventata la sua arma vincente!"

Ezio Cella

"Grande! Sempre in sella, sei un esempio con la tua positività grazie".

Marcello Campagnoli, medico fisiatra

"Il vero ciclista scopre sempre strade nuove e dove non si passa … ne traccia una, anche nei prati, mentre sogna …"

Ginella Paganini

"Non mollare mai, noi dobbiamo essere più forti delle nostre malattie, loro non vinceranno mai. Forza".

Carmen Natoli

"Io ti sorreggerò sempre, con me cadi sul seduto Noi siamo tempesta e regaliamo al prossimo la quiete. Io sono con Fabio Wolf oggi domani e sempre".

Paola Jonboy

"Sei un grande, grazie per aver condiviso la tua esperienza di grande forza, oggi mi hai dato una grande spinta a riprendermi la mia di vita, ti auguro un mondo di bene".

Laura Giacomelli

"Hai una bellissima energia nello sguardo e nelle parole…grazie di condividerle."

Edoardo Renzi

"In circa 20 anni dalla nascita ho subito 13 interventi quasi uno ogni anno… Disabile dalla nascita ma altrettanto vero che dalla nascita vado in bici e tutt’ora vado e continueró a farlo… Siamo dei leoni fieri combattenti ma anche umili buoni e non per questo fessi….

La mente è al nostro servizio ma il cuore ci spinge oltre e la bici ci aiuta a dissipare ad ogni giro di ruota le difficoltà quotidiane e forse anche quelle della vita… Siamo ciclisti ".

Alma Mosso

"Le tue parole e il tuo esempio sostengono tutti. Grande uomo!"

Sara Rubatto

"Un augurio di cuore a te e a chi come te, Fabio, lotta cade e si rialza e a chi ha la forza di chiedere aiuto. Un caro e sincero augurio di essere uniti sempre in quella profondità che ci rende persone umane".

Leonardo Ferrante

"Finalmente qualcuno che lancia un messaggio diverso! Sta anche a Tutti noi aiutarti a capovolgere questa visione sbagliata perché rinunciataria".

RACCONTACI LA TUA STORIA

INVIA LA TUA TESTIMONIANZA

4 + 2 = ?

INVIA LA TUA TESTIMONIANZA

0 + 6 = ?